Campionato nazionale VAURIEN trofeo Bosatta 25 26 27 agosto 2011

Giov, 25/08/2011 - 10:00

Oggi 25 Agosto 2011 è iniziato il campionato nazionale Vaurien sulle sponde del lago di Como di fronte a Gravedona. 19 agguerriti equipaggi si sono confrontati in tre caldissime prove per determinare il campione di giornata. Tra i partecipanti anche una nutrita presenza di atleti del GEAS che stanno  difendendo i nostri colori. Doveroso ricordare i più giovani: Giulia in equipaggio con Antonio e Giorgio in equipaggio con Davide. E poi l'equipaggio Maurizio/Flora, Alessandro/Alberto e anche Raffaella, il mitico segretario di classe Marco e il Bini, tutti in equipaggio con ragazzi toscani e dai quali ci aspettiamo molto. Il vento leggerissimo non ha permesso ai nostri di dimostrare la loro potenzialità ma comunque, date le differenze tecniche delle barche, il risultato provvisorio non è male. Inoltre  gli equipaggi Maurizio/Flora su LL e Antonio/Giulia su Veronica, stanno combattendo con i loro Vaurien storici (legni d'epoca) e in particolare  LL ha dimostrato tutto il suo valore posizionandosi sempre davanti a parecchie barche. Veronica (davanti a LL nella terza prova, poi annullata) invece attende un vento un pò più forte per migliorare la sua posizione, per  ora ultima, ma domani è un altro giorno ...

 ...

La seconda giornata degli italiani Vaurien si è conclusa nel peggiore dei modi possibili: bonaccia totale. Le due prove disputate ieri non bastano per assegnare il titolo di campione italiano e quindi, anche se le previsioni non promettono nulla di buono, tutto è rimandato a domani quando dovranno essere disputate almeno due prove. Peccato per quelli dietro (:)) che non hanno avuto la possibilità di rimediare!!!

...

Ma il terzo giorno... le previsioni erato terribili. Temporali, grandine e poi ancora temporali fino a tardi e poi, forse vento, ma da nord. E così è stato. Prima partenza alle 15:30 con vento da nord debole ma poi si è scatenato eolo. Qualche equipaggio troppo leggero si è ritirato e per qualche altro, non abituato a questi venti è stato una scuffia dietro l'altra. Era questa l'occasione per i colichesi di dimostrare un po del loro valore e così è stato, scalando qualche posizione in classifica. Peccato per l'equipaggio Giorgio/Davide il cui timone non ha retto allo sforzo e si è spezzato proprio in prossimità dell'ultimo arrivo. Invece complimenti vivissimi all'equipaggio Alessandro/Alberto che nonostante il piano velico vecchio è riuscito a posizionarsi davanti a tanti equipaggi con barche nuovissime. Mitico anche l'equipaggio del presidente e first lady che ha dato prova di grandi capacità oltre che di coraggio tenendo issato lo spy oltre ogni limite. Un incoraggiamento anche a Giulia che in condizioni di vento davvero difficile è riuscita a mantenere la calma e a far viaggiare veronica come non mai. Naturalmente complimenti anche a Raffaella, Marco e Bini che sono comunque stati grandi interpreti di questi italiani. Speriamo per l'anno prossimo di riuscire a mettere in acqua una squadra ancora più forte e numerosa.

 

Infine complimenti a Mario e Raffaele, dell'AVAL CDV, che con piglio e determinazione hanno regatato con uno dei nostri Vaurien in tutte le prove. La barca per loro era quasi del tutto sconosciuta e quindi la loro partecipazione è decisamente da encomiare!

Per ultimo, ma non meno importante, ringraziamo Riccardo Ghezzi per le magnifiche foto (che trovate sul nostro sito), l'AVAL CDV per la solita eccellente organizzazione e il Comitato di Regata. Alla prossima!

AllegatoDimensione
classifica_italiani_vaurien_2011.pdf100.23 KB