1° week end corso vela base e perfezionamento

Sab, 11/06/2011 - 10:00

Grande sforzo finale negli ultimi giorni per riuscire a completare tutti i lavori messi in cantiere per migliorare le barche e i servizi della base e alla fine, anche se un po in affanno, ci siamo riusciti e il corso è partito alla grande. Nonostante le previsioni avverse abbiamo avuto due buone giornate che ci hanno consentito di svolgere le attività programmate senza troppi intoppi. Un bel gruppo di allievi si è lanciato con entusiasmo in questa bellissima esperienza e grazie ai tanti istruttori tutti hanno potuto sperimentare sin da subito l'ebbrezza del navigare.

 

Foto : www.flickr.com/photos/geas_centro_vela_colico/sets/72157626825815465/

Filmati (in boa e arrivi) : Filmato 01 -  Filmato 02 -  Filmato 03 -  Filmato 04 -  Filmato 05 -  Filmato 06 -  Filmato 07 -  Filmato 08 -  Filmato 09 -  Filmato 10 -  Filmato 11 -  Filmato 12 -  Filmato 13 -  Filmato 14 -  Filmato 15 - Filmato 16 -  Filmato 17 -  Filmato 18 -  Filmato 19 -  Filmato 20 -  Filmato 21 -  Filmato 22 -  Filmato 23 -  Filmato 24 -  Filmato 25 -  Filmato 26 -  Filmato 27 -  Filmato 28 -  Filmato 29 -  Filmato 30 -  Filmato 31 -  Filmato 32 -  Filmato 33 - 

 

BASE

17 Allievi , un numero che di solito porta sfortuna ma, contrariamente alle previsioni, poco sole e vento perfetto per fare le prime prove. Domenica Eolo ha voluto comunque ricordare chi comanda con qualche sbuffatina d'avvertimento che ha fatto scuffiare qualche barca. Tutto tranquillo, raddrizzate e alla via così.

Il primo ringraziamento a Alessandro e Miriam che il primo giorno si sono dedicati direttamente agli allievi e il secondo a realizzare foto e filmati che permetteranno di riconoscere i propri errori e correggerli. I filmati fatti in gommone sono un po' da mal di mare perché l'onda e le vibrazioni del motore (e il gommone piccolo) hanno avuto la meglio... non li manderemo ad Italia 1 ma per vedere i casini combinati vanno benissimo. 

Mezzi di assistenza e Violino perfetti e preparati in anticipo grazie alla coppia Zio Franz e Fabio... grandissimi e pazienti.

Il povero Raimondo costretto a lavori amministrativi? Grazie grazie soprattutto per la pizza!! 

Poi la serie di "aiuti" e "istruttori" che con abnegazione e spirito di sacrificio hanno sabato accompagnato tutti gli allievi fingendo di non preoccuparsi mai (gli istruttori.. gli allievi si devono preoccupare che almeno acuiscono i sensi!!!).

Gli allievi hanno hanno dato prova di perfetta determinazione, i primi giorni sono i più difficili e ogni cosa nuova comporta un certo grado di apprensione. Dopo solo 2 giorni già quasi autonomi nel girare intorno alle boe senza disperdersi per tutto il lago come avviene normalmente. Si vero ci sono un sacco di cose da sistemare ma i corsi servono proprio a quello. Il gruppo si sta formando... un paio di bottiglie di vino e qualche garettina che stiamo preparando faranno il resto :)
Prima di sabato eravate persone "normali" ora si iniziano già a vedere i primi segni del velista.. qualche botta ma anche una certa aurea che fa molto ma molto figo
A sabato! Puntuali! Veloci! in Aula!  

Marco

 

PERFEZIONAMENTO

Sette temerari e intrepidi allievi sono partiti nella loro missione più difficile: riuscire in tre w.e. ad imparare ad affrontare, con cognizione e capacità tecnica, le insidie più recondite e nacoste della navigazione a vela sul nostro lago. Ce la faranno? E' una missione alla loro portata? Sapranno i loro mentori condurli con perizia tra le complicate trame teoricopratiche della vela?  Ebbene, già dopo la prima giornata, si è capito che la volontà era ferrea e che la stoffa c'era.

Le cose sono filate via lisce e nel rispetto del programma siamo riusciti a fare tutto quanto avevamo programmato. Naturalmente l'inizio è stato col botto: prova di scuffia per tutti con un bel vento particolarmente ballerino che ha giustamente messo a dura prova  le presunte capacità. Poi un bel pomeriggio tranquillo di navigazione fra le boe per prendere confidenza con i complicatissimi 470.

La domenica prove tecniche di timone e trapezio a secco. Il vento ha stentato a salire ma è stata una bella occasione per serrati e agressivissimi ingaggi intorno al gommone e alla boa. Molti bernoccoli e lividi ma un sacco di divertimento. Poi il vento è salito davvero e allora si, l'adrenalina scorreva a fiumi!

A onor del vero va detto che preferendo stare in acqua invece che lavorare a terra sulla teoria, i test hanno rivelato qualche lacuna di troppo alla quale bisognerà rapidamente porre rimedio nei prossimi giorni.

Oggi e domani è concesso a tutti (istruttori compresi che si sono sfiancati con voi) il riposo dei giusti, ma già da mercoledì si dovrà tornare a lavorare sui nodi e sul ripasso mentale di tutto quanto imparato in questi giorni.

Siamo un bel gruppo e per affermare la nostra identità dobbiamo trovare per la prossima volta un bel motto a tema, che ci dia la carica per le prossime avventure. Aspetto suggerimenti.

antonio

Una volta chiarito che i 3

Una volta chiarito che i 3 470 in acqua non avrebbero voluto rientrare, Antonio mi ha chiamato sul gommone, chiedendomi di armare i pezzi: "se non rientrano, un colpo di avvertimento a prua, il secondo catene nella randa". ;-)

Gli ingaggi attorno al gommone di Alessandro e Miriam sono stati divertenti anche se il povero Renato è stato un po' stressato...

SteZ, brucia ancora, eh!? 1-1 con la sverniciata dello scorso anno... vedremo nei prossimi weekend! bwahahah

ciao,

Marco dolorante causa Palinuro!

io comunque non ho visto il

io comunque non ho visto il 360° dopo che ci siete venuti addosso!!!

http://www.flickr.com/photos/geas_centro_vela_colico/5827801867/in/photo...

 

SteZ

Acc....altro che sfidone tra

Acc....altro che sfidone tra di noi! Pronti entrambi a dare lezione ai giovani allievi che saranno presto in grado di metterci in difficoltà(speriamo!)!

stez

ps...comunque brucia...brucia...